Recensione Il Cammino del Sapiente

51-P+TF3pNS._SX355_BO1,204,203,200_

Titolo: Il cammino del sapiente
Autrice: Federica Soprani
Editore: Sagà Edizioni
Cartaceo prezzo: € 13,90
Link acquisto cartaceo: https://www.amazon.it/cammino-del-sapiente…21005116&sr=8-1

Trama:

Daederian, un regno prospero e pacifico, che si estende dagli impervi altopiani del Nord alle ricche regioni della Costa. Un messaggero giunto da lontano stravolge la quiete di Briden. Sebbene sia stato rinnegato dalla sua stessa famiglia, è a lui che tocca il gravoso compito di scoprire che cosa abbia causato la rovina dei Lanser di Roccabruna, caduti in disgrazia presso Re Uther. Perché sua sorella Miriana, un tempo regina, è stata ripudiata, e il suo gemello Blane, favorito del sovrano, è tornato a casa spezzato nel corpo e nell’animo? Nella spregiudicata corte di Llyle Briden cercherà le risposte a queste domande, e a molto altro, dubbi e interrogativi che tormentano il suo cuore da sempre, e che nemmeno il suo percorso lungo il Cammino del Sapiente ha saputo risolvere. Riuscirà nel suo intento, o cadrà vittima delle insidie che lo attendono nella Capitale del Regno? Il cammino del sapiente è il primo volume della trilogia fantasy delle Cronache di Daederian.

Recensione:

CITAZIONE
… e che sceglievano di propria volontà di lasciare le mollezze e i fasti di una vita comoda e agiata per intraprendere un percorso di conoscenza e rinuncia.

Poter decidere un percorso e seguirlo, lasciando tutto quello che fino a poco prima si conosceva, rinunciando alle comodità.

Briden ritorna dopo ben sette anni alla casa paterna. Suo fratello gemello Blane è malato, sua sorella Miriana incinta e allontanata per adulterio dal marito Re Uther il quale potrebbe essere collegato con la malattia del fratello in quanto cavaliere.
Cosa succederà al destino di Briden, dei Lanser e di Roccabruna?

CITAZIONE
D’altra parte, il tumulto che quel breve incontro aveva scatenato nella sua mente e nel suo cuore gli aveva aperto gli occhi sulla necessità di allontanarsi.

Allontanarsi, è una scelta più che legittima se c’è qualcosa che non va bene e soprattutto se c’è la possibilità di farlo.

L’autrice Federica porta, le primo libro della triologia, una possibile riconciliazione, da parte dei genitori verso un figlio, ma come esso venga anche “spinto” verso un mondo dove lui stesso non è portato, per un interesse personale.

La conoscenza e la verità porteranno Briden ad affrontare la Capitale del Regno, scontrandosi con sentimenti inaspettati.

Durante la lettura il dovere messo sempre prima della libertà di pensiero, catene invisibili ma strette, seguito dalla stessa nobiltà rigida a regole che poi alla fine non è che vengano propriamente seguite.
Curiosa di cosa accadrà.

Sapienti o cavalieri o re o regine, pronti a cominciare?

Il mio punteggio:

tumblr_inline_mxk67bPZXF1qk1or3tumblr_inline_mxk67bPZXF1qk1or3tumblr_inline_mxk67bPZXF1qk1or3tumblr_inline_mxk67bPZXF1qk1or3tumblr_inline_mxk67bPZXF1qk1or3