Il Cammino del Sapiente – Emanuela PlasticDuck su Amazon

Emanuela PlasticDuck
5,0 su 5 stelle

9 dicembre 2019

Formato: Formato Kindle
Questo libro è il primo della serie e costruisce un mondo e ci presenta dei personaggi, preparandoci per quello che accadrà nei libri successivi. Briden, il Sapiente, è il protagonista principale, suoi sono gli occhi attraverso i quali cominciamo a conoscere l’ambiente in cui ci muoviamo, provando le sue incertezze, le sue perplessità, il suo smarrimento. Lentamente Briden diventa una figura più nitida, lo mettiamo più a fuoco, e questo avviene proprio in contrapposizione con gli altri due protagonisti principali che si stagliano da subito sulla pagina con la forza della loro personalità, il Re Uther e il suo fratellastro Maddox il Bastardo. I due vivono un rapporto simbiotico, in un equilibrio che deve continuamente essere ritrovato, reclamato. Mentre il giovane Briden si ritrova, e impara a conoscere se stesso e i propri desideri, Uther e Maddox sembrano mostrare i primi dubbi e le prime insoddisfazioni.

Il tormento personale del regnante e del suo più fiero alleato sembra trasferirsi a questo punto nel mondo in cui vivono e, nelle pagine finali, sul regno prospero e solido si addensano le nubi della guerra e dell’instabilità. Vorrei avere già in mano il seguito.

I personaggi sono ritratti in maniera magistrale, e magari non c’è molta azione in questo primo libro, ma c’è tutto lo sfondo su cui immagino si dipanerà il caos che ci lascia con il fiato sospeso all’ultima pagina. E appunto ci sono gli attori, che stanno perdendo il controllo di tutto ciò che li circonda e che immagino saranno chiamati a prove difficili.

La scrittura è ricca, evocativa e carnale allo stesso tempo, elegante, sensuale, concreta senza essere didascalica. E non c’è altro modo se non mostrare la purezza amorale dei personaggi per affrontare anche i momenti più controversi.